APPUNTI SUI BORBONE

20.00

ANDRISANI GAETANO
Città di vita
1000000296921

1 disponibili (ordinabile)

COD: 1000000296921 Categoria:

Descrizione

LIBRO USATO

-Brossura

– Illustrato in bianco e nero

– 382 pagine

– 1988

– Ottime condizioni, intonso, pagine ancora da aprire.

– Leggermente ingiallito, piccola macchia in basso a sinistra sulla copertina

“Maestà! Il Sommo Pontefice, il vicario di Gesù Cristo, il sovrano degli Stati della Chiesa fu costretto ad abbandonare la capitale de’ suoi dominii per non mettere a repentaglio la sua dignità e non aver l’apparenza di approvare col suo silenzio gl’indicibili eccessi che furono e sono tuttora commessi in Roma. Egli è a Gaeta, ma non vi dimorerà che per poco tempo, poiché non è sua intenzione di mettere in pericolo V.M. e la tranquillità de’suoi sudditi, quando la sua presenza potesse far correre alla medesima qualsiasi rischio. Il conte Spaur avrà l’onore di presentare a V.M. questo foglio. Egli le dirà il resto, che la brevità del tempo non permette di aggiungere intorno al luogo ave il Papa pensa di recarsi fra poco. Nella pace dell’animo, nella rassegnazione ai divini decreti, egli impartisce a V.M., alla sua reale sposa e famiglia la benedizione apostolica.
Mola di Gaeta, il 25 Novembre 1848 Pius P.P. Nonus”.

Con questa breve missiva, Pio IX comunicò a Ferdinando II la sua fuga da Roma ed il riparo entro i confini delle Due Sicilie. Roma, in mano ai sovversivi, aveva già visto l’assassinio di Pellegrino Rossi e sua Santità aveva, così, deciso di lasciare la città e di raggiungere, nella notte del 24 Novembre, la vicina città di Gaeta per poi salpare verso le coste francesi..