NUDI E CRUDI

10.00

Autore: Bennett Alan
Editore: ADELPHI
Collana: Piccola biblioteca Adelphi
ISBN: 9788845916106
Pubblicazione: 18/04/2001

1 disponibili (ordinabile)

COD: 9788845916106 Categorie: ,

Descrizione

LA NOSTRA RECENSIONE

In poche ore, il tempo di trascorrere una serata a teatro, l’appartamento dei Ransome, coniugi di mezza età, lui avvocato saccente e pignolo, lei casalinga spoglia di un qualsiasi contesto sociale, viene svaligiato completamente. O almeno così sembra. Perché pagina dopo pagina una fortuita e rocambolesca indagine porterà a galla una storia parallela fatta di disguidi e solitudini.
La situazione proposta, la casa completamente vuota, è un pretesto per spiare dietro le tende di una rigida coppia borghese colma di pregiudizi e superficialità, per metterla infine di fronte ai propri limiti e ai propri tabù. Così, se da una parte per l’avvocato è l’inizio di un percorso fatto di denuncie e assicurazioni per tentare di ripristinare la consueta e consolidata monotonia familiare, per Rosemary è l’occasione di rinascere, prendere lentamente coscienza di sé, rompere finalmente qualche schema.
Una storia elegante e pungente, che indaga nel rapporto coniugale in principio con ironia e leggerezza, quindi con disincanto e amarezza.
Tra il racconto lungo e il romanzo breve, una lettura semplice e (tragi)comica ma tutt’altro che banale, pervasa dall’inizio alla fine da un sottile humor inglese.
Consigliato? Sì.
Recensione di David