PANNE. UNA STORIA ANCORA POSSIBILE (LA)

10.00

Autore: Dürrenmatt Friedrich
Editore: ADELPHI
Collana: Piccola biblioteca Adelphi
ISBN: 9788845928703
Pubblicazione: 02/04/2014

1 disponibili (ordinabile)

COD: 9788845928703 Categorie: ,

Descrizione

RECENSIONE DELLA LIBRERIA LEGGERMENTE

Quattro pensionati, un ex giudice, un ex pubblico ministero, un ex avvocato difensore e un ex boia, passano il tempo a mettere in scena i più importanti processi della storia, da Socrate a Giovanna d’Arco. Quando un commesso viaggiatore, Alfredo Traps, chiede ospitalità per la notte in seguito ad un guasto meccanico alla sua automobile, i quattro non si lasciano sfuggire l’occasione: con un imputato in carne ed ossa è assai più divertente. Nonostante una tenue resistenza, Alfredo Traps si lascia facilmente coinvolgere nel gioco ricoprendo l’unico ruolo ancora libero, quello dell’imputato. La certezza di essere immacolato non è certo un ostacolo al gioco, è ”… un punto di poca importanza […] un reato si finiva sempre per trovarlo”. I quattro, che nel racconto rappresentano la coscienza del protagonista, cominciano così a sezionare minuziosamente la vita di Alfredo fino a trovare un interessante episodio del suo passato, e assegnando ad esso un significato che forse è quello reale o forse solo giocosa finzione.
Una parabola tra il comico e il grottesco, dal retrogusto amaro. Un piccolo gioiello di narrativa, un racconto breve ma potente, scarno nella prosa ma ricco nel contenuto.
Siamo davvero innocenti fino in fondo? Siamo sicuri delle nostre certezze? O siamo manipolati da chi ci sta intorno?
Un gioco che finirà per sfuggire di mano, perché, molto semplicemente, alla propria coscienza non si sfugge.
Consigliato? Sì
Recensione di David